Bio

Giornalista Pubblicista e redattrice editoriale, sono membro dell’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro (A.N.C.T.) e dell’Association Internationale des Critiques de Théâtre (A.I.C.T.). Le ossa però me le sono fatte prima all’Università di Torino, studiando Discipline Cinematografiche, poi all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” con il Master in Critica Giornalistica, grazie al quale mi sono specializzata in teatro. Da allora ho cominciato la gavetta – dura e salutare – che poi si è trasformata in collaborazioni con testate come Globalist, il Giornale dello Spettacolo, Repubblica.it, Tempi, Il Giornale OFF – Il Giornale.

«Impara a camminare da sola» mi disse un giorno il mio maestro…

E così, dopo tentativi, porte in faccia, collaborazioni ottenute, altre abbandonate, eccomi approdare in questo spazio indipendente di informazione e approfondimento che voglio dedicare alla cultura e alle diverse forme d’arte. Questo è lo spirito dei “Cahiers des Arts”, dove leggerete di teatro, di cinema e TV, di libri, di fotografia, di arte contemporanea, di Perfomance Art, di…

So, let’s begin!